lunedì 12 settembre 2016

I'm Reading #2

Readers!
Come sapete , (se alcuni di voi non lo sapevano, adesso lo sanno), sto partecipando all'ennesima inutile Challenge, mirata a leggere 10 libri che non abbiano ancora letto per un motivo o per un altro. 
Ho terminato il primo, ovvero Idi di Marzo, e adesso passerei a quello che nella mia TBR della Challenge è il  numero 4!

Risultati immagini per un equilibrio instabile asia ederle


Ovvero: Un equilibrio instabile di Asia Ederle. Scrittrice emergente!



Ho iniziato la lettura del libro, e posso dirvi che mi ha presa molto nella trama, e nel modo scorrevole in cui è scritto!
Ma sono solo all'inizio!
Le cose possono sempre cambiare.
Al momento non è nulla di eccezionale, è abbastanza triste, però c'è qualcosa che mi dice "continua a leggere"!
Quindi... spero di farvi sapere presto!



Risultati immagini per il cuore di quetzalDopo penso che leggerò Il cuore di Quetzal di Gianluca Malato, ovvero il mio numero 10 nella TBR nella Challenge, mi ha incuriosita subito la cover e il titolo! E anche la trama!

Speriamo bene!







E poi penso che arriverà il fatidico momento. Il momento tanto atteso, per me, da aprile, da quando lo comprai.

Risultati immagini per alla ricerca del tempo perduto I


ECCOLO. Il numero 6 della mia TBR. Mi fa quasi paura.

Alla Ricerca del tempo perduto - Marcel Proust. Quasi 2000 pagine.
Un bel mattoncino!


Ma nella mia TBR ho inserito solo il primo volume.
 Uno dei miei (ex) prof, me lo ha consigliato. E io amo questo prof (non pensate male.. amo come spiega e l'immensa cultura che ha). Era il mio prof. di Storia dell'Arte.
Se sono quella che sono al 50% è merito suo.
E se ho avuto il coraggio di comprare questo....libro... è merito suo.


Vi farò presto sapere!!
Buona giornata Readers!

Martina!

4 commenti:

  1. Sei stata velocissima, ma la Challenge non l'ho ideata io, io partecipo solamente. Le ideatrici sono due booktubers, Alice e Sara. Trovi i link ai loro canali nel post della mia Tbr. Io sono troppo pigra per organizzare queste sfide!

    RispondiElimina
  2. Ciao Martina, "Alla ricerca del tempo perduto" vorrei acquistarlo anch'io, temo solo che possa essere una lettura troppo pesante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carmela! Sì, è una cosa che spaventa anche me! Ma... provare per credere! Vedremo come andrà!

      Elimina

Se ti è piaciuto il post, lascia un segno del tuo passaggio e unisciti ai lettori fissi del blog!

Popular Posts