27 nov 2016

Recensione - Promessa di Sangue, Victory Storm

Buona Domenica lettori!!
Ho appena terminato una nuova lettura, eeee ovviamente eccomi qui per parlarvene!
Come avrete notato dalle ultime recensioni, per ora sono entrata in fissa con la Trilogia di Sangue, di cui oggi vi presento l'ultimo volume:

PROMESSA DI SANGUE

Prezzo: 3,99
Formato: Digitale
Pagine: 318
Elister Edizioni

Sono passati due anni dall'ultimo incontro tra Vera e Blake. 
Tuttavia Vera non si è mai dimenticata del suo grande amore e dopo mille ricerche finalmente lo ritrova, ma il vampiro che avrà davanti è molto cambiato e non la ama più.
Riuscirà Vera ad abbattere quel muro che li divide e a riavere l'uomo della sua vita?

Risultati immagini per recensione

Come speravo anche l'ultimo volume della trilogia non mi ha delusa! E questa trilogia mi ha fatto riflettere sull'ipotesi di leggere qualcos'altro della stessa autrice! 
Risultati immagini per stregheIn Confederazione di Sangue Blake e Vera si erano separati. Lei però non ha mai smesso di amarlo, e sono passati due anni quando i due si rincontrano. Tuttavia Blake sembra essere una persona completamente diversa da quella che ricordava Vera, che a questo punto sarà presa dallo sconforto più totale, incredula davanti al nuovo Blake: freddo, distaccato, e pieno di rabbia. 
Dunque Vera decide di risanare il patto di unione precedentemente spezzato, sperando che questo possa aiutare Blake a liberarsi di quella sensazione di vuoto che altro non gli provoca che una sofferenza immane. Purtroppo però le cose non sembrano migliorare...e dono tanti sacrifici, e bellissime e commoventi parole, Vera decide di gettare la spugna.. di smettere di nutrirsi di un amore che ormai non esiste più. 
I due si separano di nuovo.. 
Ma quanto riusciranno a stare separati?? 
Ammetto che il personaggio di Blake mi è piaciuto molto, in questo capitolo. Non che prima non mi fosse piaciuto, però.. ho trovato che qui Blake sia stato caricato di una maggiore umanità, nonostante sia un vampiro. La sua sofferenza mi ha fatto riflettere molto, su quello che è l'amore e quanto questo possa fare male quando finisce. Ecco perchè Blake dopo la sofferenza provata in seguito alla prima separazione avvenuta in Confederazione, non ha voluto tornare ad amare.. perchè aveva paura di soffrire una seconda volta. E sappiamo tutti quanto soffrire sia terribile.. per qualsiasi motivo. Il cammino che mira alla riconciliazione e lungo e faticoso.. e non sempre si ha la determinazione giusta. 
Risultati immagini per licantropi
Vera viene messa nuovamente alla prova, si ritrova a "crescere" molto velocemente per tutta la trilogia: non c'è il tempo di preoccuparsi dei se e dei ma... e a volte le decisioni da prendere saranno molto difficile. Porterà a termine il progetto della Confederazione, di cui è a Capo in onore di suo nonno.. e questo sarà l'unica sua ragione di vita fino alla riconciliazione con Blake. 
Ma come vi avevo detto nella precedente recensione, c'è sempre qualcuno pronto a sgretolare la quiete di questa povera coppia, che già ne passa tante. 
L'Ordine della Croce Insanguinata che insegue Vera dal primo volume della Trilogia, non ha intenzione di mollare la presa: vuole distruggere la Confederazione di Sangue, portatrice di pace, e alleanza tra le razze. 
Infatti, in questi anni in cui Blake è stato assente, Vera ha radunato le persone che più voleva bene, al fine di farsi accompagnare nella Direzione della Confederazione: la zia, il padre, e i suoi amici, alcuni vampiri, alcuni umani, alcuni stregoni, alcuni licantropi. 
Promessa di Sangue non manca di colpi di scena, che credo siano il punto forte di tutta la trilogia, ciò che non la rende banale, oltre alla storia in sè, veramente originale, paladine di amore, amicizia, pace e serenità, indipendentemente dalle razze. 
Ancora una volta non ho nulla da dire sullo stile dell'autrice: molto semplice, fresco, leggero.. che facilità il ritmo incalzante della lettura. 
Il finale, purtroppo, viene un pò spoilerato a metà del libro dalla vicenda stessa, nel senso che... sono i personaggi stessi a condurre la vicenda al fine, nella maniera più probabile.. però mi ritrovo costretta ad ammettere che era il finale che ho aspettato per tre volumi. 

Risultati immagini per vampiri veriInoltre, sono contenta di potervi parlare adesso dei personaggi principali della storia: Vera e Blake sono ovviamente i protagonisti, entrambi molto cocciuti, testardi, e terribilmente orgogliosi. Tutte peculiarità che Vera ha preso da Jack Marley, suo padre. Un antico vampiro, arrogante, presuntuoso, molto ricco, che però... impara ad amare sua figlia, come un vero e proprio padre umano. 
Quando l'amore scioglie i cuori di pietra. 

Ma Blake e Jack entrano in scena in un secondo momento. Coloro che aprono la scena e la chiudono sono la zia Cecilia, che ha cresciuto Vera sin da piccola, e Ahmed che è sempre stato accanto a Cecilia in questa ardua impresa. Importanti sono anche le figure di Peter, Zack, Sarah, Tess, Shioban... amici intimi della protagonista. Tutti personaggi ben costruiti, realistici nonostante le loro varie nature. Infatti quello che mi è più piaciuto è stata la capacità dell'autrice di riuscire ad amalgamare, in ogni personaggio, la sua natura "magica" con quella "umana" che è un pò inevitabile! 
Ovviamente i personaggi non sono solo questi, sono molti! Ed è stata la prima volta, in vita mia, in cui nonostante gli innumerevoli personaggi io non mi sia mai confusa nel riconoscere o ricordare il loro ruolo nella storia, perchè vengono inserito in modo graduale, dando il tempo al lettore di metabolizzare il tutto e continuare a rimanere preso dalla vicenda, come vi dicevo, piena di colpi di scena sensazionali! 

Come vorrei spoilerarvi tante cose.. 

Il mio voto: 🌟🌟🌟🌟🌟

P.S.
Ringrazio ancora la Elister Edizioni per la copia. 

Trilogia di Sangue:

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, se ti è piaciuto il post lascia un commento! Sarò felice di leggerlo!

Amazon