Featured post

Premiamo i migliori followers

Lettori! Ho pensato di inaugurare questa bella iniziativa per movimentare le cose! Quali sono le regole? 

lunedì 27 febbraio 2017

Recensione - Il profumo del maestrale

Buongiorno lettori,
e buon inizio settimana!
Ho il piacere di comunicarvi che questa sarà una settimana ricca di post!

La settimana scorsa ho ricevuto dalla C.E. Il Ciliegio un nuovo ebook che vi avevo segnalato! L'ho letto, (e ringrazio la suddetta Casa Editrice per la copia digitale) e quindi oggi ve ne parlo!


Titolo: Il Profumo del Maestrale
Autore: Alessandra Sala
Pagine: 96
Prezzo: 10.00

SINOSSI

Le lezioni sono finite da poco e Pietro, un ragazzino di quasi tredici anni, già pregusta il momento in cui raggiungerà il porto per andare in barca. Fa però appena in tempo a uscire dal cortile della scuola e a notare che i suoi genitori sono lì ad attenderlo che, travolto da un rumore assordante, si ritrova catapultato a terra, poco distante dai corpi esanimi di suo padre e di sua madre riversi nel sangue. Incapace di muoversi, di pensare e di parlare, viene allontanato da quel luogo di morte da un capitano dei carabinieri che gli spiega che i suoi genitori sono stati uccisi dalla ’ndrangheta, che per questo entrerà a fare parte del programma di protezione testimoni e che verrà seguito da una psicoterapeuta che gli troverà una famiglia in cui vivere. Saranno l’impegno di quel capitano, la vicinanza della psicoterapeuta e l’amore della famiglia affidataria, composta da padre (sindaco integerrimo di una piccola cittadina e uomo da sempre in prima linea per combattere le ingiustizie), madre (una talentuosa profumiera) e figlio (un ragazzino desideroso di dare e ricevere affetto), ad aiutare Pietro a sciogliere il dolore atroce e costante che lo logora e a scoprire la verità sulla morte dei suoi genitori.

Gli argomenti trattati, lo stile intrigante, le parole attente e penetranti rendono questo testo un lavoro maiuscolo, pronta condanna della violenza e fermo elogio di giustizia, amore e verità.

Risultato immagine per recensione
Non c'è molto da dire rispetto a quanto detto nella sinossi, dal momento che il libro è molto breve,
dunque possiamo passare direttamente ai pareri:
Un libro diverso dal solito, una novità in mezzo a tanti prodotti editoriali che ormai si somigliano un po' tutti.
Il profumo del maestrale ha un titolo accattivante e dal significato profondo, che il lettore comprende soltanto verso la fine del libro, che si legge davvero molto velocemente, sia per il numero delle pagine che per la sintassi semplice e scorrevole, con periodi non troppo lunghi, e un lessico alla portata di tutti, così come la vicenda, che tocca il cuore del lettore.
La tragicità della Mafia, anzi..in questo caso dell' 'ndrangheta, che colpisce la vita di un bambino, privandolo dei genitori, è sicuramente toccante e poco comune in campo letterario, e mostra la sensibilità dell'autrice verso un problema che, sebbene a volte facciamo finta che non ci sia, esiste ancora, soprattutto nel Sud Italia. Nonostante la vicenda sia prevalentemente drammatica, il protagonista, Pietro, ha la forza di andare avanti grazie all'aiuto di persone meravigliose, che non sembrano essere semplici personaggi di una vicenda: essi hanno qualcosa di straordinariamente concreto. All'insegna della verità e della giustizia Alessandra Scala racconta di una famiglia che non si è arresa, e che non ha chinato la testa davanti all'omertà e al potere nero, sconfitto dalla presa di coscienza dei genitori di Pietro, e dalla speranza a cui Pietro stesso si è aggrappato per continuare la sua vita.

Un testo, come ho già detto, toccante e commovente!

Voto: ★★★☆☆


Martina

domenica 26 febbraio 2017

5 cose che #19 - 5 posti in cui mi piacerebbe leggere

Buona Domenicaaaaa lettori!
Come state?
Vi state riposando?

Venerdì non ho potuto aggiornate la rubrica 5 COSE CHE, quindi recupero la puntata oggi!
Così vi faccio anche compagnia.
Vi ricordo ancora il GIVEAWAY IN CORSO sul blog: ci sono 9 ebook in palio, che aspettano 9 lettori!

La puntata di oggi permette a noi blogger (ma anche a voi lettori) di proporre 5 posti in cui abbiamo letto, o vorremmo leggere.
Personalmente non ho scelto posti stupendi.. o residenze particolari, perché in quei casi non leggerei mai: amo conoscere e visitare musei, palazzi etc.. per cui se devo leggere non posso essere distratta da cotanta bellezza artistica.

1. Ovetto a dondolo da Giardino

Risultato immagine per divani comodi per leggere 
Ho sempre sognato di avere un giardino solo per piazzare una cosa del genere. Personalmente ci aggiungerei un morbido cuscinone per stendermi, ma immaginate di essere cullati in mezzo alla natura, con un buon libro, e al riparo (o quasi) dagli insetti.

2. Panca sotto la finestra

Risultato immagine per finestra per leggere

Ogni volta, nei film americani, c'è qualcuno con una stanza del genere. E ogni volta sbavo.
Al calduccio, in inverno, davanti alla finestra, con un bel libro, e una tazza di te.
IL PARADISO.
Aspettate che io vada a vivere da sola.... muahauhauahuahua.

3. Chalet sulla neve, davanti al camino

Risultato immagine per chalet sulla neve

Spero che io e mio marito avremo un gran bel lavoro ben retribuito. Perché tra questa foto e la stanza di prima siamo messi male.


4. Biblioteca

Risultato immagine per libreria antica

Addio mondo.

5. Vasca Idromassaggio

Risultato immagine per vasca idromassaggio di lusso

Acqua calda, silenzio, idromassaggio, libro.
Cosa volete di più dalla vita?
A parte i soldi per comprarla.


Si capisce che ho un bisogno disperato di relax e riposo?
No vero? ahahaahh

E i vostri posti, quali sono??

Al prossimo episodio!
Martina

sabato 25 febbraio 2017

Segnalazione #11 - Professione Cam Girl

Buona sera miei lettori!
Ieri ho dato l'ultima materia della sessione: Algebra Lineare e Geometria, e mi sono presa un bellissimo 27.

E perché non sono andata a festeggiare??
Ma sto festeggiando!! Tra serie tv, patatine, e divano..
Povero divano, siamo stati separati per giorni. Forse settimane..

Comunque, "ciancio alle bande"!
Volevo segnalarmi un nuovo intrigante romanzo pubblicato dalla Casa Editrice Nativi Digitale!
Vediamo di che si tratta!



Titolo: Pressione Cam Girl
Sottotitolo: “Ragazze in vendita al tempo di internet”
Autore: Matt J. Mckinnon
Editore: autopubblicato
Data di uscita: 24/02/2017
Gene
re: Erotico, Romance, Contemporaneo

Formato: Ebook

Prezzo: 2.99€ (prezzo di lancio)
Ebook su: Amazon (http://amzn.to/2mrFYhE) e le più importanti librerie digitali



Sinossi:

Dopo aver concluso l’università, Hellen Cook, affascinante ragazza di Philadelphia, si trova a fare i conti con le difficoltà di un lavoro precario e scarse risorse economiche. Quando un certo Mark la contatta al numero del call center dove lavora, provocandola con insistenti avances, si ritrova coinvolta, suo malgrado, nel vortice di un gioco erotico virtuale sempre più seducente.


Convinta di poter governare quel rapporto, si concederà sempre più, fino a subire il fascino di Mark, oscuro ed enigmatico amante senza volto, restandone travolta. Le cose tra loro evolveranno fino a desiderare di incontrarsi, oramai incapaci di opporsi a quella trasgressiva e segreta passione.

Matt J. McKinnon ci offre una storia ad alto tasso di erotismo, ambientata nell'attualissimo mondo delle chat e delle cam girls, dove i primordiali istinti animali trovano ampio sfogo, per trascinare il lettore verso un finale tanto inatteso quanto sconcertante.


L'autore:

Matt J. Mckinnon è un marito, padre e manager d’azienda.
Autore che non compare mai in pubblico, ha imparato a scrivere quasi prima di iniziare a parlare.
Divoratore di romanzi, adora Hemingway e, quando ricerca puro svago, si dedica alla lettura di gialli, tra i quali negli ultimi anni, spiccano quelli di Michael Connelly, creatore del personaggio Harry Bosch, al quale Mckinnon si è ispirato per il lato tenebroso del protagonista del suo primo romanzo “Risorse Umane”, Edoardo.


Autore eclettico, ama scrivere romanzi introspettivi, cosi come thriller o storie di vita comune. Spesso il tema del "lavoro" ricorre quale collante o fulcro nei suoi testi, oltre ad essere sviluppato in alcuni manuali dove mette a fattor comune le competenze professionali maturate negli anni.

lunedì 20 febbraio 2017

In Libreria #15 - Il Ciliegio

Buona sera miei lettori!
Il lunedì continua con la segnalazione di una nuova uscita, da parte della Casa Editrice Il Ciliegio Edizioni.

Vediamo insieme di cosa si tratta?

Titolo: Il Profumo del Maestrale
Autore: Alessandra Sala
Pagine: 88
Prezzo: 10.00


Le lezioni sono finite da poco e Pietro, un ragazzino di quasi tredici anni, già pregusta il momento in cui raggiungerà il porto per andare in barca. Fa però appena in tempo a uscire dal cortile della scuola e a notare che i suoi genitori sono lì ad attenderlo che, travolto da un rumore assordante, si ritrova catapultato a terra, poco distante dai corpi esanimi di suo padre e di sua madre riversi nel sangue. Incapace di muoversi, di pensare e di parlare, viene allontanato da quel luogo di morte da un capitano dei carabinieri che gli spiega che i suoi genitori sono stati uccisi dalla ’ndrangheta, che per questo entrerà a fare parte del programma di protezione testimoni e che verrà seguito da una psicoterapeuta che gli troverà una famiglia in cui vivere. Saranno l’impegno di quel capitano, la vicinanza della psicoterapeuta e l’amore della famiglia affidataria, composta da padre (sindaco integerrimo di una piccola cittadina e uomo da sempre in prima linea per combattere le ingiustizie), madre (una talentuosa profumiera) e figlio (un ragazzino desideroso di dare e ricevere affetto), ad aiutare Pietro a sciogliere il dolore atroce e costante che lo logora e a scoprire la verità sulla morte dei suoi genitori.

Gli argomenti trattati, lo stile intrigante, le parole attente e penetranti rendono questo testo un lavoro maiuscolo, pronta condanna della violenza e fermo elogio di giustizia, amore e verità.


L'autore:

Alessandra Sala risiede a Milano. È scrittrice, giornalista professionista, copywriter pubblicitaria, autrice di testi radiofonici e televisivi. Ha pubblicato numerosi libri per bambini e ragazzi: Con Edizioni il Ciliegio ha pubblicato Cacciatrice di calzini (2014), Quattro ali per volare, che si è rivelato il libro più venduto da questa casa editrice, nel 2014, e Cotton Blu, orsetto dal codino blu (2016).


Spero di recensirvelo in settimana!!

A presto,
Martina! ❤

In Librearia #14 - Newton Compton

Buon Lunedì lettori! Iniziamo la settimana con le nuove uscite per la Newton Compton!

Ci tenevo anche a ricordarvi il Giveaway in corso sul blog!

Titolo: Doppio Gioco
Autore:
Pagine: 320
Data di pubblicazione: 21/02/2017
Prezzo ebook: 5.99
Prezzo copertina flessibile: 9.90

Dall'autrice del bestseller Tutto in una sola notte

Con un test di gravidanza positivo, la vita ordinaria di Lizzy Rollins sta per cambiare completamente. E per sempre. A Las Vegas si è lasciata andare e ha passato una notte con Ben Nicholson, il bassista degli Stage Dive. Ma Lizzy lo conosce bene. Sa che Ben non è il tipo d’uomo in cerca di una storia seria e duratura. D’altra parte per Ben Nicholson Lizzy è off limits. Assolutamente. Perché è la sorella minore della moglie. Non importa che ne sia follemente attratto, che lei sia dolce e sexy: tra loro non può esserci niente. Niente oltre a quello che è successo a Las Vegas. Eppure adesso c’è qualcosa che li lega, forse nel modo più profondo possibile. E chissà che anche i loro cuori non siano destinati ad avvicinarsi…Dall’autrice bestseller del «New York Times» e di «USA Today»

Un’emozionante storia d’amore impossibile e inaspettata




Titolo: Delitto con Inganno
Autore: Franco Matteucci
Pagine: 256
Data di pubblicazione: 23/02/2017 
Prezzo ebook: 2.99
Prezzo copertina flessibile: 9.90

Un tranquillo paesino. Un labirinto di misteri. Un thriller perfetto.

Le indagini dell'ispettore Santoni
È un inverno molto freddo e nevoso a Valdiluce. L’ispettore Santoni si trova a dover indagare su un evento accaduto una quindicina di anni prima e che all’epoca sconvolse la cittadina. La drammatica vicenda costringe l’ispettore, assistito dal fedele Kristal Beretta, a recuperare notizie su come avvennero i fatti, ma anche a ripercorrere la sua storia privata, dato che all’epoca era un adolescente innamorato proprio della bellissima Clara Meynet, la ragazza al centro del crimine. La giovane è scomparsa in circostanze mai chiarite, e non è stata più ritrovata. Durante le indagini, nonostante una certa ritrosia degli abitanti a collaborare, una serie di coincidenze riportano alla luce elementi che convincono l’ispettore ad avventurarsi nelle viscere del monte Sassone, luogo ameno e minaccioso dimenticato da decenni, attraverso un dedalo di tunnel, gallerie e cunicoli che nascondono spaventosi misteri. La selvaggia e potente natura dei luoghi, protettrice di un macabro segreto, testimonia che la verità è rimasta sepolta per anni sotto una fitta coltre di neve, ghiaccio e paura…Una nuova straordinaria indagine dell’ispettore più amato dagli italiani
Un autore bestseller
Finalista al Premio Strega



Titolo: Un incontro all'improvviso
Autore: Lauren Rowe
Pagine: 352
Data di pubblicazione: 23/02/2017
Prezzo ebook: 3.99
Prezzo copertina flessibile: 5.90


Una serie bollente che è diventata un successo internazionale
Chi afferma che l’amore sia pazienza e gentilezza di certo non ha mai avuto a che fare con quel diavolo su tacchi a spillo che risponde al nome di Kat Morgan… Quando Josh Faraday la incontra per la prima volta rimane folgorato dalla sua forte personalità e da quella irresistibile carica erotica che non gli permette di pensare ad altro se non a lei. Da quel momento la sua vita non sarà più la stessa. In questi nuovi capitoli della Club Series, Josh e Kat ci raccontano la loro storia, ed è una storia che vi lascerà senza fiato!






Titolo: Forever, solamente io e te
Autore: Amy Engel
Pagine: 256
Data di pubblicazione: 23/02/2017
Prezzo ebook:  4.99
Prezzo copertina flessibile: 9.90

«Era dai tempi di Hunger Games che non leggevo un libro così coinvolgente.»
Sweety Reviews
Sono ancora viva. A malapena. Il mio nome è Ivy Westfall. Ho sedici anni e sono una traditrice. Tre mesi fa, sono stata costretta a sposare il figlio del Presidente, Bishop Lattimer – come è stabilito che facciano tutte le figlie del clan perdente nella guerra che sono cedute in matrimonio ai figli dei vincitori. Ma io ero diversa. Io avevo una missione segreta da portare a termine: uccidere Bishop. Invece, mi sono innamorata di lui. Ora sono una reietta, abbandonata al mio destino e devo sopravvivere nella ferocia brutale delle terre al di fuori della civiltà. Eppure, anche qui, c’è speranza. C’è vita oltre la recinzione. Ma non posso correre più veloce del mio passato. E ogni giorno il mio cuore si chiede se riuscirà mai a battere di nuovo come un tempo…
Emozionante come Hunger Games, adrenalinico come Divergent






Titolo: La ragazza che amava la pioggia
Autore: K.A. Tucker
Pagine: 370
Disponibile solo in ebook: 4.99
Data di pubblicazione: 27/02/2017

Dall’autrice dei bestseller Dieci piccoli respiri e Quattro secondi per perderti

Luke Boone non sa esattamente di cosa si occupi suo zio Rust, ma è deciso a entrare nello stesso giro per avere ciò che ha lui: auto, soldi, donne. E sembra che il suo desiderio si stia finalmente realizzando. Quando Rust gli consegna le chiavi del garage, c'è un secondo mazzo che apre la porta a tonnellate di denaro e opportunità. Certo, si tratta di affari non esattamente legali, ma Luke non è mai stato il tipo che si preoccupa per questo genere di cose. Soprattutto quando in ballo ci sono una Porsche 911 e una ragazza mozzafiato di nome Rain.
Clara Bertelli è una ragazza in carriera: a soli ventisei anni è uno dei migliori agenti sotto copertura della polizia di Washington, e le hanno appena affidato un caso che potrebbe far schizzare la sua carriera e incastrare una delle più famigerate bande di ladri d'auto della costa occidentale. Per riuscire però, dovrà calarsi molto a fondo nel personaggio di Rain Martines. Il suo obiettivo? Il nipote ventiquattrenne di un pezzo grosso, pronto a seguire le orme di suo zio.
Mentre Clara scivola sempre più nella lussuosa vita di Rain, e tra le braccia del suo bellissimo e affascinante obiettivo, il confine tra giusto e sbagliato inizia a farsi confuso. Sarà capace di lasciarsi tutto alle spalle? E lo vorrà davvero?






Titolo: Lo sbaglio
Autore: Elle Kennedy
Pagine: 320
Data di pubblicazione: 27/02/2017
Disponibile solo in ebook: 2,99


Dall'autrice del bestseller Il contratto

Ai primi posti delle classifiche negli Stati Uniti
Tradotto in 12 Paesi

John è un giocatore nato, qualunque sia la posta in gioco…
John Logan, tra i ragazzi più popolari dell’università, può avere qualsiasi ragazza. È una stella dell’hockey, ha fascino da vendere e nessuno ha il coraggio di negargli nulla. Ma dietro il suo sorriso assassino e quei modi di ragazzo sicuro di sé, si nasconde una crescente disperazione per quello che lo aspetta dopo la laurea. Una strada senza uscita e il progetto di una vita in cui non si riconosce. Un incontro sexy con la matricola Grace Ivers è la distrazione perfetta per non pensare al futuro, ma quando per un banale errore manda a monte la loro avventura, Logan decide che trascorrerà l’ultimo anno cercando di ottenere una seconda possibilità. Questa volta però le regole del gioco le detta lei, e non ci saranno concessioni né scorciatoie…

«Ci sono libri che leggi in una settimana, quelli che riesci a finire in un paio di giorni e poi ci sono quelle gemme narrative che danno dipendenza e che devi finire subito, leggendo senza mai fermarti, come fosse questione di vita o di morte, come se non ci fossero il giorno e la notte e la vita reale e gli impegni presi e da onorare… Libri che ti fanno sentire in colpa, ma anche felice, per ogni momento passato con gli occhi pieni delle loro parole.»


Titolo: L'amore ha il tuo sorriso
Autore: Katie Ashley
Pagine: 336
data di pubblicazione: 28/02/2017
Ebook: 4.99


Dall’autrice bestseller del New York Times e USA Today
Vicious Cycle Series

Annabel Percy è la figlia di un potente politico in cerca di trasgressione, e inizia a frequentare un motociclista pur sapendo che è la persona sbagliata per lei. Ma si ritrova a vivere un incubo quando viene rapita e trasportata in un inferno che non avrebbe mai immaginato.
Nato e cresciuto nel club di motociclisti Hell's Raiders, Nathaniel "Rev" Malloy darebbe la vita per i suoi compagni. Ma quando diventa l'inaspettato salvatore della prigioniera di un club rivale, Rev accetta la missione di prendersi cura della guarigione di Annabel e di proteggerla dagli incubi che la tormentano.
Quando Annabel guarisce, si accorge con sorpresa che si sta innamorando dell'uomo affascinante che l'ha salvata. Di fronte alla loro impossibile attrazione, riuscirà ad accettare il suo stile di vita, o Revsi allontanerà dalla vita che ha sempre conosciuto per la donna che non avrebbe mai dovuto amare?


Martina❤

venerdì 17 febbraio 2017

5 cose che#18 - 5 Personaggi che non mi sono piaciuti!

Hi Readers!
Sono felice di poter finalmente aggiornare la rubrica 5 COSE CHE ideata dal blog Twins Books Lovers!
Sono settimane che non aggiorno questa rubrica, e ho pensato di recuperare qualche episodio! Per esempio questo qui, in cui vi presento i miei 5 personaggi da *PER ME E' NO*.

Risultato immagine per i hate you gif


PS. Vi ricordo il Giveaway in corso sul blog, in cui 9 libri aspettano 9 vincitori! 💕


So che mi odierete, per quello che sto per scrivere. Però io vi voglio bene, e questo è solo il mio punto di vista ahahah 💋


1. Francesca Morganti e Anna Sorrentino

Risultato immagine per anna bellezzaRisultato immagine per matilde gianniniLe due protagoniste di Acciaio, di Silvia Avallone,
da cui è stato tratto l'omonimo film, nel quale Francesca
e Anna vengono interpretate da Anna Bellezza e Matilde Giannini,
rispettivamente. Personalmente non ho visto il film, e non ho assolutamente intenzione di farlo. Un libro che non mi è piaciuto per niente, sebbene si notino i buoni propositi dell'autrice. Ho trovato Francesca e Anna banali, e abbastanza stupide. Le tipiche 14enni che io odio profondamente. Davvero.. non ho parole per loro.
(Solo parolacce).

2. Christian Grey e Anastasia Steele

Risultato immagine per 50 sfumature di grigioNo ma dico.
Ne vogliamo parlare?
NE VOGLIAMO PROPRIO PARLARE?

Io non so davvero con chi prendermela di più tra i due.
Ho visto solo 50 Sfumature di Grigio (non ho visto 50 sfumature di nero), però insomma... che razza di film è?
Le donne sono morte per ottenere l'indipendenza e uscire dalla sottomissione di ogni genere, e poi esce QUESTO FILM? Ma tralasciando ciò. Dal momento che tutto il mondo per mesi ha parlato di quanto fosse straordinario questo film, ho deciso di dargli una chance. Ho pensato.. "magari sono esagerata, e mi sbaglio".
Sì, ero esageratamente troppo buona nel considerarlo un filmetto.
Capacità di recitazione pessime. Lui che si comporta come un malato psicopatico (in fondo lo è), e lei la solita verginella di turno, dagli ormoni leggermente troppo attivi.
(Ho apprezzato molto più questa attrice nel film "Single ma non troppo".)
Lui le sfiora la guancia e lei ha quasi un orgasmo. Ma da quando la guancia è una zona erogena???.
ANDIAMO AVANTI, CHE E' MEGLIO.

3. Winnie The Pooh.

Risultato immagine per winnie the poohMi rendo conto che è strano, ma davvero.. lo avrei fucilato.

Non ho altro da dire.









4. Gregor Samsa



Quando lessi "La coscienza di Zeno", non fui proprio entusiasta di Zeno Cosini.
Ma ricordate... AL PEGGIO NON C'E' MAI FINE.
Ed eccolo il mio peggio: Gregor Samsa. L'inettitudine fatta personaggio. Ovviamente l'intento dell'autore era proprio questo, e forse è riuscito fin troppo bene: un personaggio ai miei occhi snervante.



5. Renzo Tramaglino

I promessi sposi - Renzo.jpgQuando anni fa lessi I Promessi Sposi, al di là di tutte le cose belle e interessanti che ci sono da dire su questo libro, ricordo che ero fermamente convinta di quanto Renzo, ai miei occhi, fosse un idiota.
Comprendo Lucia, e tutte le sue ansie... alla fine è una donna.
MA RENZO.
AH BELLO DE ZIA.
ARIPIJATE.

Non ha mai preso veramente posizione per sposare Lucia a qualsiasi costo, se non dietro una serie di complessi così contorti e prolissi che a momenti Lucia rispondeva:"Vorrei arrivare all'altare sulle mie gambe, non sul girello! Grazie, Renzo, Se tu smuovi.. magari!"


E i vostri 5 personaggi che più avete odiato?
Quali sono?
Lasciate un commento, sarò felice di rispondere <3

giovedì 16 febbraio 2017

Recensione - Miti dei Celti

Buongiorno lettori!
Un paio di settimane fa, presa dallo shopping libresco compulsivo, ho acquistato su Amazon un piccolo Atlante di Mitologia che ho appena terminato di leggere.

Titolo: Miti dei Celti
Pagine: 127
Prezzo: 5.90 ( ma io lo acquistai con uno sconto del 50%, che ad oggi è ancora valido)


"Celti, ma anche Insubri, Galli, Cenomani, Galati, Celtiberi, Bretoni, Gaelici.. così furono chiamate le popolazioni indoeuropee che dal secondo millennio a.c. si stanziarono in un'area che andava dal Mar Nero alla Penisola Iberica e all'Irlanda. Considerati "Barbari" dai Greci e dai Romani, con i quali combatterono a lungo, i Celti costituirono una civiltà originale, documentata anche dalle più recenti scoperte archeologiche. Affascinante è anche la loro mitologia, che partendo dai racconti leggendari sui guerrieri e sugli eroi primitivi giunge infine con le storie di Re Artù a saldarsi con la cultura cristiana, nella quale introduce elementi magici e favolistici tipici della sua tradizione."



Disponibile su Amazon

Risultato immagine per Recensione


Da quando guardo Teen Wolf mi sono particolarmente interessata alla mitologia Celtica, Gaelica, e Nordica in generale.
Cerco un libro di Mitologia di questo genere da almeno 2 anni.. e finalmente ne ho trovato uno a un prezzo anche molto conveniente, che mi ha spinta a cimentarmi in una lettura del genere.

Il libro è diviso in 11 Capitoli che si concentrano sulla mitologia dei Celti d'Irlanda, popolo che ancora oggi presenta una cultura profondamente radicata nelle sue tradizioni.
Personalmente, per quanto il libro sia molto interessante, sono rimasta un po' delusa.
Mi aspettavo qualcosa di più storico. Avrei voluto delle narrazioni mitologiche non solo più complete e articolate, ma anche legate ai fatti storici di questo popolo. Avrei voluto avere una sorta di riscontro più delineato, più crudo con l'essenza quotidiana di questo popolo.
Infatti ho trovato molto bello, seppure troppo breve, il capitolo dedicato a Re Artù, e le parti che mettevano in mostra alcune usanze del popolo.

Nel libro prevalgono le leggende, invece dei miti, dunque mi è sembrato un libro di storielle fantasiose con personaggi dai nomi assurdi, piuttosto che un libro da cui assorbire conoscenze.
Mentre i racconti prettamente mitologici mostrano il ceppo comune delle culture indoeuropee: ho riscontrato, infatti, alcuni elementi che si possono trovare anche nella mitologia Greca e Latina.

Ancora, avrei preferito un maggior approfondimento circa l'aspetto "magico", mistico e religioso di questa gente. Ero più interessata al mondo della magia, dei riti dei Celti. Quindi alla classe sociale dei Druidi. Che a mio avviso hanno fatto la mitologia di questo popolo.

Parlo di classe sociale perché i Celti erano un popolo diviso in 3 classi:
la classe sacerdotale che deteneva il potere spirituale e di cui facevano parte i Druidi e i vati; seguiva poi la classe guerriera, rappresentata dall'aristocrazia militare, che amministrava il potere temporale e forniva il re; la terza era la classe produttrice composta da tutti gli uomini che esercitavano una qualsiasi professione artigianale, o che erano in possesso di terre e quindi si preoccupavano dell'agricoltura e dell'allevamento del bestiame.
Infine vi era una "classe" di uomini non liberi, costituita da schiavi e popolazioni assoggettate, prigionieri di guerra, o famiglie che avevano perso il loro status sociale.

In generale, è stato un libro abbastanza interessante, che però non ha soddisfatto le mie aspettative e la mia sete di conoscenza nei confronti di questo popolo.
Quindi.. continua la caccia al libro di Mitologia!

Voto: ❤ 💔 💙 💙 💙

Alla prossima recensione!
Martina 💭

Popular Posts