01 mar 2017

Intervistiamo Francesca D'Isidoro!

Buonsalve lettori e lettrici!
Nella seconda parte del 2016 mi sono imbattuta in questa fantastica autrice, scrittrice de L'amore non è per tutti e de L'amore è per noi.

A proposito! Vi ricordo in GIVEAWAY IN CORSO sul blog, con 9 ebook tra i quali L'AMORE NON E' PER TUTTI.


Risultato immagine per l'amore non è per tutti rizzoli
RECENSIONE                RECENSIONE:



La parte che amo di più di tutto questo, oltre a recensire libri, è creare un contatto con gli scrittori, che sono persone abbastanza "comuni", con i nostri complessi, e pensieri.. ma con un piccolo dono: Quello di trasformare i nostri pensieri in parole, senza avere il bisogno di conoscerci.
Non è meraviglioso?


Oggi quindi, ho deciso di avvicinare a voi Francesca D'Isidoro, alla quale ho posto alcune domande/curiosità.


1)Quando é cominciata la tua passione per la scrittura? E come hai capito che stava nascendo questo tuo interesse per questo mestiere?



Innanzitutto, grazie Martina, per avermi dato questa opportunità di farmi conoscere, e un caro saluto a tutti i lettori!



Dunque, io ho iniziato a scrivere in seguito a una cocente delusione d'amore. Mi sentivo svuotata, arrabbiata, senza più uno scopo. Solo di fronte ad una pagina bianca di Word, per la prima volta dopo molti mesi, ho iniziato di nuovo a sentire qualcosa, ad emozionarmi... E mi piaceva, pagina dopo pagina, riga dopo riga, mi sono innamorata di quello che stavo scrivendo... Forse perché somigliava così tanto alla mia storia, ma rivista e corretta.


2)L'amore non é per tutti é raccontato dal punto di vista di  Vittoria. Parliamo di lei: Vittoria rispecchia perfettamente la "comune" ragazza profondamente rispettosa di sentimenti quali l'amore e l'amicizia. Com'é nato auesto personaggio? Ti rivedi in lei?



Sì, tantissimo. Io ho amato, senza risparmiarmi, nella mia vita, esattamente come lei. E, poi, non saprei che ne sarebbe stato di me senza i miei amici e la mia famiglia... L'unica cosa per la quale viaggiamo su due binari differenti è l'attitudine ad indossare le scarpe col tacco: Vittoria li indosserebbe anche per andare in palestra; a me, invece, datemi un paio di snikers  e conquisterò il mondo!


3) Vittoria inoltre non rispetta i canoni di bellezza imposti dalla società: Non é infatti una ragazza dal fisico troppo asciutto. Viene descritta come la tipica ragazza formosa, un po' impacciata alle volte, che riesce però ad accettarsi per quella che é. Dentro e fuori. E che trova un meraviglioso ragazzo pronto (o quasi) ad amarla sinceramente.
Ciò io l'ho interpretato (ma potrei sbagliarmi)come un messaggio rivolto a tutte le ragazze che invece di una 38 portano una 42,una 44,una 46 o che so io...

Se ho interpretato nel modo corretto, potresti raccontarci cosa ti ha spinto a mettere in risalto questo messaggio?


In realtà, non è che volessi dare un messaggio: io volevo raccontare una storia e questa storia riguardava una donna che, come me e un altro bel po' di donne al mondo, indossa una taglia 48, come lei stessa confesserà nel libro, e le sta più che bene così. Lei si piace e, di conseguenza, piace anche agli altri... Voglio dire, quante taglie 38 possono vantare di avere ai loro piedi due fighi delle proporzioni di Alessio e Gabriele?!






4) C’è sempre un personaggio a cui il narratore affida la propria voce. A quale personaggio hai affidato la tua?



A Vittoria, senza dubbio.


5) Alessio é il fidanzato di Vittoria.
Com'è nato questo personaggio maschile? É ispirato a qualcuno che conosci?




Diciamo, piuttosto, che mi sono ispirata a qualcuno che conosco per come non avrei voluto che fosse Alessio...


6) In "L'amore é per noi", il narratore é proprio Alessio. Nella mia recensione ho sottolineato la tua ammirevole abilità (almeno dal mio punto di vista) nel raccontare una vicenda dal punto di vista maschile senza risultare banale o poco credibile.
Come hai fatto??  Com'è stato immedesimarsi in un uomo?
É stato faticoso??




E' stata l'esperienza più stimolante della mia vita scrivere e pensare da uomo. Anche se, credimi, dopo essere stata nei panni di un uomo così a lungo, mi sono resa conto di quanto sia fantastico essere donna!


7) Come sono nati questi due libri? Perché hai  deciso di raccontare una storia d'amore così affiatata? Da dov'è nata l'ispirazione?



Più che di ispirazione, parlerei di esigenza. La mia esigenza di raccontare un amore così "complicato", eppure, allo stesso tempo, "semplice". Di descrivere come si possa, se davvero lo si vuole, se davvero si ama, scavalcare qualsiasi ostacolo. Qualsiasi...


8) Credi in quello che hai scritto? In un amore cosí profondo?




Ci credo. Ci credo tantissimo!


9) Perché la gente dovrebbe leggere i tuoi libri (che tra parentesi io consiglio)?




Grazie, Martina, sei un tesoro! Beh, io credo che dovrebbe leggerli perché raccontano di un amore profondo, come hai detto tu prima, senza, però, abusare di toni "melò"; anzi, con una certa scanzonatezza e ironia. E, poi, perché Vittoria, Alessio e tutta "l'allegra combriccola", sono adorabili e vale la pena di fare la loro conoscenza!


10) Hai qualche consiglio da dare ai futuri scrittori, a coloro che vorrebbero intraprendere la tua medesima strada?



No... In realtà non sono mai stata brava a dare consigli... L'unica cosa che mi sento di dirgli è: LAN-CIA-TE-VI.
 


11) I tuoi cari ti hanno sempre appoggiata durante questo percorso?



Assolutamente sì. Loro sono stati i miei "beta reader", editor, grafici e chi più ne ha più ne metta. L'ho detto: senza i miei amici e la mia famiglia non so cosa ne sarebbe stato di me... 



12) Progetti per il futuro??

I miei progetyti per il futuro si chiamano "Diletta e Francesco" e, posso assicurarvi, che sono una bomba...





Cara Francesca!

É stato bellissimo averti qui con noi!


Saluta tuttiiii:


Anche per me è stato molto bello rispondere alle tue domande e far conoscere un po' di me ai lettori!

Un bacio a tutti e ricordate: l'amore non è per tutti, ma potrebbe essere per voi ;)



Come avrete notato Francesca è una persona squisita! E Sono contenta di aver conosciuto non soltanto lei, ma anche i suoi personaggi!

Per oggi è tutto!
Alla prossima Readers!

Martina

1 commento:

  1. Non conoscevo i libri di Francesca, li metto subito in WL :D

    RispondiElimina

Ciao, se ti è piaciuto il post lascia un commento! Sarò felice di leggerlo!

Amazon