martedì 13 giugno 2017

Recensione - E se fosse lui quello giusto?

Titolo: E se fosse lui quello giusto?
Autore: Susan Elisabeth Phillips
Pagine: 409
Prezzo: EUR 5,40 copertina rigida, EUR 5,90 copertina flessibile, EUR 6,99 formato Kindle
Casa Editrice: Leggereditore

                         TRAMA
La geniale professoressa di fisica Jane Darlington passa il suo trentaquattresimo compleanno in lacrime.
Vorrebbe un figlio, ma non un marito; da sempre infatti la sua grande intelligenza spaventa gli uomini e trovare un candidato adatto al compito non è semplice. Cal Bonner, leggendario seduttore e giocatore di football dei Chicago Stars, non particolarmente acuto, le sembra la scelta perfetta. Jane allora entra in azione, ma rimarrà molto sorpresa: il generoso Cal non assomiglia per nulla all’individuo superficiale che si aspettava, e soprattutto non è affatto disposto a farsi usare e poi scaricare. Come potrà un determinato campione di football interferire nella vita e nei piani di una professoressa un po’ speciale che non si è mai, ma proprio mai, innamorata? Con un sacco di onestà, comprensione e molto, molto umorismo...


La serie Chicago Star è composta da:
Il gioco della seduzione
Heaven, Texas. Un posto nel tuo cuore
E se fosse lui quello giusto? 
Un Piccolo sogno
Il lago dei desideri Susan E. Phillips
Lady Cupido (la mia recensione)
Seduttore dalla Nascita




La prima cosa che ho letto a riguardo è stata la trama e una frase che mi ha incuriosita parecchio: "Sexy, favoloso, esilarante!"
E' il genere di libri che mi piace e quella frase non ha fatto altro che invogliarmi a leggerlo. Nonostante la scuola sono riuscita a finirlo subito perché le vicende narrate catturano subito il lettore e le pagine si sfogliano senza neppure pensarci, tutto questo grazie al modo stupendo di scrivere che caratterizza la Phillips.
I nostri personaggi sono Calvin Bonner e Jane Darlington, molto diversi ma allo stesso tempo simili.
Cal è un seducente e famoso giocatore di football ma, sfortunatamente per lui, è ormai all'apice  della sua carriera a causa dell'età e di dolori che sono conseguenza di molti anni di sforzo fisico e infortuni. Si può quindi intuire che l'umore della nostra star non sia dei migliori. Cal, con il suo carattere audace e la passione per le ragazze più giovani di lui, non è mai riuscito a trovare quella giusta che sapesse tenergli testa. La situazione viene ribaltata però dall'arrivo della prof. Jane Darlington, molto autoritaria e perfezionista. Ha ormai compiuto 34 anni e trascorso gran parte del suo compleanno a piangersi addosso per il desiderio premente di volere un figlio ma non un marito. Affronta per la prima volta l'argomento con la sua vicina di casa che neppure conosceva e da ciò che segue emerge il carattere della professoressa. Pur di avere questo bambino è pronta a tutto, e leggendo capirete meglio! Ha avuto un' infanzia difficile a causa del suo quoziente intellettivo molto alto, perciò decide che il padre di suo figlio non deve essere molto intelligente, e chi meglio di un giocatore di football? Ecco che le vite dei due protagonisti, fino a quel momento lontane anni luce, si intrecciano. Jane però rimarrà parecchio stupita da questo candidato "perfetto". I suoi piani infatti verranno smontati nel preciso istante in cui Cal ne verrà a conoscenza.
Per gran parte della storia gli unici a sapere realmente come stanno le cose sono Jane, Cal e... il suo avvocato.
Il divertimento è dato dalle innumerevoli liti causate da un odio apparente che riempiranno le giornate dei due e che li faranno sembrare spesso molto infantili. Tra Cal e Jane però l'odio inizierà a scemare per lasciare il posto a qualcos'altro.

Divertente, delicato e al tempo stesso toccante, questo romance sorprende per i suoi personaggi, stravaganti e imprevedibili, e per una storia che rimarrà a lungo nei vostri cuori.

Federica

Voto: 👠👠👠👠👠

3 commenti:

  1. Ciao Federica
    E' stato il romanzo con cui ho conosciuto la SEP e da allora la adoro! Ho amato questa storia che mi ha fatto morir dal ridere. Anch'io come te, amo le storie ironiche e divertenti e la Phillips in questo è maestra XD

    RispondiElimina
  2. Devo ancora leggere qualcosa di questa autrice che mi ispira moltissimo

    RispondiElimina
  3. Ciao Federica! Bella la trama del libro e anche la copertina! Con questo giallo invita proprio alla lettura!
    Sembra inoltre una bella storia con cui distrarsi. Me lo segno! ;)

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post, lascia un segno del tuo passaggio e unisciti ai lettori fissi del blog!

Popular Posts