Featured post

Premiamo i migliori followers

Lettori! Ho pensato di inaugurare questa bella iniziativa per movimentare le cose! Quali sono le regole? 

venerdì 14 luglio 2017

Recensione - Viola, Silvio Sampò

Titolo: Viola
Autore: Silvio Sampò
Pagine: 96
Prezzo: 9.00
Editore: Leone Editore
Pubblicazione: 13 Luglio 2017

Giulio, un uomo maturo, stimato e carismatico, si invaghisce della nuova collega Viola, una giovane donna che ha poco più della metà dei suoi anni. Viola è indipendente, molto intelligente e affascinante, ma non ha ancora trovato una sua tranquillità sentimentale, e decide di cominciare una relazione con Giulio solo perché sa di doversi presto trasferire. La differenza d'età e lo scontro tra personalità così diverse daranno vita a un amore contrastato ma incredibilmente intenso.
Ci sono amori inevitabili, amori travolgenti e già segnati dal destino

Buon pomeriggio lettori, pronti per una nuova recensione?  Oggi vi presento Viola di Silvio Sampò.
In tutta onestà, quando ho chiesto la copia alla CE, che ringrazio immensamente, avevo delle aspettative, su questo libro. La trama mi sembrava celasse qualcosa di avvincente, e invece... di avvincente c'è stato davvero poco.
Viola è una ragazza molto giovane, a cui le porte del grande percorso chiamato "vita" si sono praticamente aperte da poco, e infatti ci troviamo davanti una giovane donna che ancora non sa cosa voglia davvero da questo cammino.
E' il prototipo di donna bella, affascinante, intelligente, e che sa di esserlo. Una donna "pericolosa", sentimentalmente parlando, per i bravi ragazzi. Infatti Giulio, uomo altrettanto affascinante, ma con il doppio dei suoi anni, ci casca come una pera cotta. E' davvero un gentiluomo, a cui Viola ruba il cuore, facendogli provare quell'amore che ha rincorso tutta la vita senza risultati. Tra i due scoppia una profonda intesa, che purtroppo non ha vita lunga, ed entrambi lo sanno sin dall'inizio, ma decidono ugualmente di buttarsi di testa in questa avventura sentimentale.
Tra la brevità del testo e la velocità con cui tutto avviene, sento di non essere entrata in contatto con i personaggi, sebbene nel complesso sia ben scritto. E' un libro in cui tra un momento di intimità e l'altro vengono diffuse pillole di vita, dalla saggezza indiscussa, e che hanno accentuato, a mio avviso, la differenza, la diversità tra i due protagonisti. Lei impulsiva, Lui molto più riflessivo, e sicuramente già segnato dalla vita. E' una coppia per cui non ho tifato, e non per la differenza d'età. L'amore non ha regole, però bisogna capire quando è amore, e tra i due, sicuramente non lo era. Inoltre, anche se capisco le circostanze, i tempi sono stati un po' troppo accelerati. Qualche pagina in più avrebbe aiutato la stesura della vicenda. Per i due c'era una scadenza, è vero, però ne ho risentito anche io, leggendo, quindi non sono riuscita a godermi appieno i momenti.


Voto: 🌟🌟/5

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post, lascia un segno del tuo passaggio e unisciti ai lettori fissi del blog!

Popular Posts