tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 9

domenica, agosto 20, 2017

Recensione - La bambola di pezza

Titolo: La bambola di pezza
Autore: Alessia Martinis
Pagine: 96
Prezzo: 8 EUR
Casa editrice: La ruota edizioni
Data di pubblicazione: 7 Marzo 2017
Genere: Trhiller per ragazzi

TRAMA

Michele, nel pieno di un’adolescenza difficile per la perdita della madre e per la difficoltà ad ambientarsi nella sua scuola, si innamora di una ragazza “impossibile”. Per conquistarla e per riaffermare se stesso è pronto a tutto, anche ad entrare in contatto con la magia nera. Un incontro particolare gli permetterà di avere una bambola capace di esaudire tutti i suoi desideri, ma purtroppo scoprirà che niente gli verrà dato senza richiedere qualcosa in cambio…



Ed eccomi quii! Dopo una pausa dal blog sono tornata con una nuova recensione!
Si tratta di La bambola di pezza, scritto da Alessia Martinis. E' un thriller per ragazzi che, in totale onestà, mi ha delusa.
L'ho richiesto in un momento di pazzia dato che sono parecchio suscettibile e ho comunque deciso di ordinarlo. Mi ispirava veramente molto ma prima di cominciarlo ne sono passati di giorni, dato che l'ansia non aveva lasciato spazio ad altro: la copertina e il titolo mi spaventavano! Quando finalmente mi sono decisa a iniziarlo, però, mi ha molto delusa. Certo, da un lato è stato meglio così perché se mi avesse realmente spaventata probabilmente la notte non avrei chiuso occhio ma... mi aspettavo qualcosa che tenesse più con il fiato sospeso, che si potesse appunto definire Thriller.
Il protagonista si chiama Michele Rossi e frequenta il quinto anno del liceo scientifico. E' un ragazzo molto calmo caratterizzato da un groviglio di capelli neri e ricci che nei corridoi di un liceo è la vittima preferita dei ragazzi più popolari e prepotenti.
Vive con suo padre, un uomo freddo e distaccato a causa del dolore per la perdita della moglie, e con sua sorella Serena, molto solare e affettuosa. Michele non ha molti amici e dedica il suo tempo allo studio e alla lettura, qualche volta però si dedica ai videogiochi. In quest'ultimo anno di scuola entra in scena Clara, una ragazza tanto bella quanto impossibile. Inutile dire che è proprio di lei che il nostro Michele si innamora, con risultati deludenti, purtroppo.
Per migliorare il suo ultimo anno di liceo decide allora di dare ascolto a una vicina di casa di origini africane, Céline, esperta di magia nera. Qualcosa però non va come lui aveva sperato perché dimentica gli avvertimenti della donna anziana: la magia ha sempre un prezzo da pagare ed è bene non abusarne!
Non è un libro che ritengo bisogna leggere almeno una volta nella vita ma se la trama vi incuriosisce è un piccolo libro che potete comunque leggere in poco tempo. Il linguaggio è molto semplice e la scrittura scorrevole grazie ai continui dialoghi. 
VOTO: 👠👠👠👠👠
Federica

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post, lascia un segno del tuo passaggio e unisciti ai lettori fissi del blog!

Copyright © 2016 Il Rumore delle Pagine , Blogger