martedì 1 agosto 2017

Recensione - Uno splendido disastro

Risultati immaginiTitolo: Uno splendido disastro
Autore: Jamie Mcguire
Pagine: 335
Prezzo: Kindle EUR 4,99, copertina rigida EUR 8,42, copertina flessibile EUR 9,90
Casa Editrice: Garzanti

TRAMA

Camicetta immacolata, coda di cavallo, gonna al ginocchio. Abby Abernathy sembra la classica ragazza perbene, timida e studiosa. Ma in realtà Abby è una ragazza in fuga. In fuga dal suo passato, dalla sua famiglia, da un padre in cui ha smesso di credere. E ora che è arrivata alla Eastern University insieme alla sua migliore amica per il primo anno di università, ha tutta l’intenzione di dimenticare la sua vecchia vita e ricominciare da capo. 
Travis Maddox di notte guida troppo veloce sulla sua moto, ha una ragazza diversa per ogni festa e attacca briga con molta facilità. Dietro di sé ha una scia di adoratrici disposte a tutto per un suo bacio.
C’è una definizione per quelli come lui: Travis è il ragazzo sbagliato per eccellenza.


Abby lo capisce subito appena i suoi occhi incontrano quelli profondi di lui e sente uno strano nodo allo stomaco: Travis rappresenta tutto ciò da cui ha solennemente giurato di stare lontana. Eppure Abby è assolutamente determinata a non farsi affascinare. Lei no, non ci cadrà come tutte, lei sa quello che deve fare, quel ragazzo porta solo guai. Ma quando, a causa di una scommessa fatta per gioco, i due si ritrovano a dover condividere lo stesso tetto per trenta giorni, Travis dimostra un’inaspettata mistura di dolcezza e passionalità. Solo lui è in grado di leggere fino in fondo all’anima tormentata di Abby e capire cosa si nasconde dietro i suoi silenzi e le sue improvvise malinconie. Solo lui è in grado di dare una casa al cuore sempre in fuga della ragazza. Ma Abby ha troppa paura di affidargli la chiave per il suo ultimo e più profondo segreto...

La serie Beautiful è composta da:

Uno splendido disastro
Il mio disastro sei tu
Un disastro è per sempre
L'amore è un disastro



Sono felicissima oggi di parlarvi di questo libro! Volevo leggerlo già da un po' di tempo perché credevo che rientrasse nel genere di libri che potesse piacermi da impazzire, e così è stato!

Una bellissima storia d'amore che nasce tra liti, incomprensioni, gelosie ma tanto, tanto amore.
Un amore che però può essere considerato delle volte come "malato", una sorta di dipendenza un po' eccessiva.

Abby decide di trasferirsi con la sua migliore amica, America, all'Eastern University per fuggire da uno stile di vita che non le piaceva affatto. Suo padre, Mick Abernathy, era un appassionato giocatore d'azzardo e per molto tempo fu uno dei migliori in giro. Ma la ruota gira e la fortuna presto lo abbandonò. Mick se la prese con la figlia, ritenendola responsabile e lei non riusciva più a vivere con un padre che la incolpasse di certe cose, che fosse sempre ubriaco e trasandato e che aveva perso ogni briciolo d'amore.
Arrivati all'Eastern University, America, esuberante, estroversa e testarda e adorabile, trova l'amore: Shepley.
Una di quelle sere Abby si fa convincere dalla sua migliore amica e da Shep ad andare a un incontro segreto dove dei ragazzi di alcune confraternite si scontrano a suon di pugni. I ragazzi che assistono fanno delle scommesse sul vincitore e alla fine dell'incontro il vincitore guadagna una bella somma di denaro.
Inutile dire che lì Abby si sentiva come un pesce fuor d'acqua. Spinta da alcuni ragazzi che cercavano di vedere meglio, si ritrova proprio sotto il ring. E' alla fine dell'incontro che Abby e Travis, che era appena uscito vincitore dallo scontro e stava ancora sul ring, si vedono per la prima volta. Il caso vuole che Travis Maddox sia proprio il cugino, e il coinquilino, di Shepley. I due quindi avranno modo di vedersi.

Se Abby è la timida ragazza studiosa con un passato non tutto rose e fiori, che cerca di farsi notare il meno possibile... Travis è il cattivo ragazzo della situazione.
Tra i due nasce subito una complicità che molti reputano per uno come Travis, assurda. Maddox infatti non ha mai avuto alcun rapporto con le ragazze all'infuori di quello sessuale.
Abby, o Pigeon come la chiama Travis, sa benissimo che deve stargli il più lontano possibile. Le ricorda infatti il padre e la cosa non le piace. Nonostante sappia quale sia la cosa giusta da fare si ritrova a vivere per un mese intero sotto lo stesso tetto di Travis e Sheplay, insieme alla sua migliore amica, per via di una scommessa persa. E questo confonde parecchio le sue idee, e anche quelle di Travis che non vuole farsi coinvolgere...

Più sanno di dover stare lontano l'uno dall'altro perché non è la cosa giusta da fare, più non riescono nell'intento. Nasce infatti un bisogno reciproco di viversi. Per quanto si ripetano che sono solo migliori amici, tutti riescono a vedere quello che loro cercano di ignorare.

Come riusciranno a risolvere tutto ciò in cui si imbatteranno?

Voto: 👠👠👠👠👠
Federica

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, se ti è piaciuto il post lascia un commento! Sarò felice di leggerlo!

Popular Posts