venerdì 19 gennaio 2018

In libreria #119 - Il Mistero di Varno

COLLANA: InNoir
GENERE: Detective Story, Thriller, Noir
PREZZO: € 3,99
PREZZO Cartaceo: € 12,60
PAGINE: 423
ANNO: 2018, 19 Gennaio
ISBN Kindle: 978-618-5330-15-6
ISBN ePub: 978-618-5330-14-9
ISBN Cartaceo: 978-618-5330-17-0

La monotonia di Varno, un paese di campagna dove non accade mai nulla, per otto ragazzi appena maggiorenni è interrotta da una proposta fatta da uno di loro. Andrea viene a conoscenza di un fatto di cronaca avvenuto proprio nel loro comune. All'interno del cimitero del paese, si trova una casa che quarant'anni prima era abitata dal custode, da sua moglie e dalla loro unica figlia. Il custode è stato trovato impiccato a una trave della sala, mentre la moglie, la figlia e una professoressa di scuola di quest’ultima, trovate massacrate a colpi di accetta nelle camere. Dopo tale tragedia, la casa non è stata più abitata da nessuno, la porta e le finestre sono state murate. La polizia chiude il caso, attribuendo la colpa al custode che si è tolto la vita in seguito al brutale massacro. Gli otto ragazzi, incuriositi dalla vicenda e in cerca di avventura, decidono di entrare nella casa e lì trovano alcuni indizi che sembrano ribaltare la conosciuta versione dei fatti. La loro bravata li fa cadere però in grossi guai e hanno un solo modo per cercare di uscirne, provare a scoprire la verità. Aristide Armori, ultimo discendente della famiglia più facoltosa e antica di Varno, vive e lavora come direttore di banca a Mantova. A causa di investimenti sbagliati perde ingenti somme di denaro e per questo motivo prende una sbalorditiva decisione, quella di avvalersi dell'aiuto di una banda di rapinatori professionisti per attuare due colpi a danno della banca che dirige. La banda deve fare i conti con due abili carabinieri ai quali toccherà scoprire le loro identità. I destini di Armori, dei ragazzi di Varno, dei Carabinieri e di altri personaggi, si incroceranno misteriosamente, ma quale sarà l’epilogo di questo intreccio?


Share:

0 commenti:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post, lascia un segno del tuo passaggio e unisciti ai lettori fissi del blog!