FOLLOW US @ INSTAGRAM

tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 9

venerdì, gennaio 05, 2018

Recensione - Kiss and Ride

32711737Kiss and Ride
di Teodora Kostova
____________________
Pagine: 138
Prezzo: EUR 2.99/ Gratis per KindleUnlimited
Editore: Quixote Edizioni

Cosa succede quando incontri il ragazzo giusto nel momento sbagliato?
Quando suo padre muore, anche se da tempo non rapporti con lui, Vincent Alesi prende il primo aereo da New York per Roma, per essere presente al funerale. Anche se deve dare fondo alla sua carta di credito. Anche se odia quell'uomo per averlo lasciato. Anche se è il giorno prima di Natale.
Quando tutto ciò che poteva andare storto finisce male, Vin si ritrova a fidarsi di un completo estraneo, raccontandogli tutti i suoi segreti, anche quelli che non sapeva di avere.
Il lavoro di Luca Romano, come accompagnatore di volo, lo porta in tutto il mondo. Ma quello stile di vita non è ciò che vuole. Il suo sogno di aprire un proprio ristorante viene messo in attesa da circostanze che sfuggono al suo controllo.
Il tempismo è tutto...
Quando Vin irrompe nella vita di Luca, il passo per innamorarsi è breve per entrambi gli uomini. Ma la loro vita, i loro sogni, anche le città in cui vivono, non potrebbero essere più differenti. I loro pochi giorni insieme a Roma sono romantici, emotivamente intensi e lasciano entrambi con il desiderio di volere di più.
Può una fugace storia d'amore cambiare la vita per sempre?
Kiss and ride è stata una piccola ma piacevole distrazione che vi consiglio sicuramente.
E' un libro molto semplice e scorrevole, nulla di impegnativo. Racconta la storia d'amore che vede come protagonisti due ragazzi di nome Luca e Vincent. Sono entrambi di origini italiane, ma Luca vive a Roma e ha sempre vissuto qui, mentre Vincent si trova a Roma solo per il funerale del padre, con il quale non aveva un vero e proprio rapporto padre-figlio.
I due ragazzi si incontrano per caso ma si intuisce fin da subito che fra loro nascerà un inevitabile legame. 
Luca è il ragazzo della porta accanto: attraente, gentile, premuroso, affidabile e solare, sempre pronto ad aiutare il prossimo senza neppure pensarci. Vin, che non è per niente abituato a tutta questa innata gentilezza, all'inizio sembra molto diffidente e parecchio sulle sue. Ma Luca non si fa mica fermare da un po' di diffidenza, anzi, è fermamente convinto di volere aiutare quel ragazzo che ha subito scatenato in lui una certa curiosità. Decide quindi di andare fino in fondo.
Il loro rapporto cresce piano piano facendo sì che Vin si lasci andare e si apra a Luca, nel quale troverà un confidente, un amico fidato e molto altro. 
Luca e Vin sono accomunati da molte cose, tra cui la difficile situazione familiare
Vin ha infatti perso la madre quando era un ragazzino, mentre con il padre non aveva rapporti.
Luca invece aveva un rapporto meraviglioso con i suoi genitori che però è andato in frantumi non appena hanno scoperto che fosse gay e ora gli unici rapporti erano a livello giudiziario: sia i genitori che Luca combattevano per la casa che la nonna del ragazzo, ormai defunta, gli ha intestato. 
Nei giorni di permanenza a Roma di Vin, Luca si occupa di fargli vedere la sua adorata città, mostrandogli i luoghi più famosi, come la fontana di Trevi di cui Vin si innamora, o i luoghi che più gli piacciono. Lo stesso fa con i piatti tipici. Essendo a pochi giorni dal natale, dedicano anche del tempo a del sano shopping natalizio. 
In queste settimane trascorse insieme a condividere praticamente tutto, i due si rendono conto di provare qualcosa l'uno per l'altro e decidono di abbandonarsi a questa avventura. Non sarà tutto rose e fiori dal momento che le vacanze natalizie non durano in eterno, e infatti, presto saranno costretti a tornare alle loro vite; ma si promettono che, se per il natale successivo i loro sentimenti non saranno cambiati, si rincontreranno la notte del 24 dicembre alla fontana di trevi, il loro posto preferito. 
Luca e Vin affrontano questa lontananza sentendosi il più spesso possibile per messaggi, telefonate o video chiamate. Non sempre però è possibile a causa dei diversi orari e dei vari impegni che riempiono le loro giornate.
Il tempo passa e in loro l'amore per l'altro cresce, ma insieme a questo crescono anche dubbi difficili da rimuovere con una telefonata o con un messaggio.
Il periodo di lontananza termina finalmente quando Luca si trova in città da Vin e senza pensarci due volte, i ragazzi, decidono di vedersi per pochi giorni, ma dopo 6 mesi trascorsi senza vedersi la voglia di stare insieme era veramente troppa e il momento dei saluti fu ancora più doloroso.
Da quel momento andarono avanti pensando solo e unicamente al momento in cui si sarebbero rivisti e, questa volta, non si sarebbero più lasciati.
Una storia d'amore veramente carina e piacevole, soprattutto in questi giorni che precedono il natale.
Vi lascio augurandovi una buona lettura, fatemi sapere che cosa ve ne pare.
Voto: 👠👠👠👠👠
Federica
 

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post, lascia un segno del tuo passaggio e unisciti ai lettori fissi del blog!

Copyright © 2016 Il Rumore delle Pagine , Blogger