FOLLOW US @ INSTAGRAM

tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 9

sabato, aprile 14, 2018

In libreria #163 - Bingo Bongo & altre storie


Titolo: Bingo Bongo & altre storie

Collana: Sabbie
Autore: Stefano Labbia
Genere: Racconti brevi
Editore: Il Faggio


Dove stiamo andando? Non lasciamoci ingannare dall'età veneranda di questo interrogativo che nonostante le sembianze di un matusalemme spiazza gli uomini di tutte le epoche e di tutte le latitudini. I più propensi alla rassegnazione potrebbero dire: non c'è altro posto in cui andare se non quello in cui siamo già; un posto fatto di solitudine, di uomini posseduti dalla tecnologia, di anime sopraffatte e impotenti. È il luogo desolato descritto nelle storie di Stefano Labbia, fatte di scenari aridi e frenetici, fatte di nichilismo e di una umanità di pietra. Persi in un labirinto senza entrata, in cui siamo collocati da sempre, in cui siamo nati, dove stiamo correndo? Dove stiamo andando? Che senso ha? E seppure stiamo andando da qualche parte, seppure questo non fosse un mondo statico, siamo davvero noi a stabilire la rotta della nostra esistenza? Le anime che trovano voce nelle pagine di Stefano Labbia sono perse e rabbiose eppure non sempre rassegnate perché, anche se non lo danno a vedere, sanno che questo non è il migliore dei mondi possibili.

Stefano Labbia nasce a Roma nel 1984. Esordisce nel 2016 con la prima silloge poetica, Gli orari del cuore(Leonida Editore). Nel 2017 esce una seconda raccolta (I Giardini Incantati, Talos Edizioni) e nello stesso anno si segnala in numerosi premi letterari italiani ed internazionali. La selezione di sue opere inedite gli garantisce la presenza nella raccolta di racconti horror Un penny dall’inferno(Senso Inverso Edizioni), nell’antologia poetica Versus Sulmona2016-2017 (Lupi Editore), nell’antologia di racconti Preghiera di un uomo che cade dalle nuvole(Senso Inverso Edizioni), nata dal concorso letterario “Oceano di Carta 2017”, nell’antologia di racconti e poesie Una città che scrive. Una città che rinasce, per il Premio Letterario Internazionale “Una città che scrive 2017” e nella raccolta poetica a firma di autori vari Rosa, pubblicata in occasione del concorso letterario “Versi in volo” (Sensoinverso Edizioni). Collabora con numerosi portali e testate giornalistiche e con un programma radio da lui ideato per il web. È stato finalista per due anni consecutivi (2016-2017) al “Premio Giuseppe Gioachino Belli” istituito dall’accademia romana omonima. Il suo primo romanzo (Piccole vite infelici) ha vinto il Premio Elison 2017 come miglior romanzo inedito.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post, lascia un segno del tuo passaggio e unisciti ai lettori fissi del blog!

Copyright © 2016 Il Rumore delle Pagine , Blogger