FOLLOW US @ INSTAGRAM

tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 9

domenica, luglio 29, 2018

Recensione - True Love

True Love
di Silvia Ami
______________________
Genere: Narrativa Contemporanea
Pagine: 
Prezzo: Eur 4,99
Editore: Emma Books 
Pubblicazione: 23 Maggio 2018



Cosa faresti se un'innocua messinscena facesse vacillare le tue certezze e il tuo cuore ammaccato tornasse a battere con vigore? Sarah Farrell considera la sua vita perfetta così com'è. Tra il lavoro di art director che la porta a viaggiare spesso tra Londra e Milano, un gruppetto di amici fidati e qualche piacevole incontro occasionale, quello di cui non ha certo bisogno è un marito e una famiglia di cui occuparsi. Peccato che i suoi genitori non siano dello stesso parere e abbiano iniziato a tormentarla con la richiesta di mettere la testa a posto una volta per tutte. Quando Emma, la sua migliore amica, le chiede aiuto per trovare una sistemazione a un collega in viaggio di lavoro nella capitale britannica, ecco che la soluzione ai suoi problemi sembra capitarle tra le mani come manna del cielo. Lorenzo Borghi è un avvocato schivo e controllato e in un primo momento si rifiuta di prendere parte alla sciarada orchestrata da Sarah. Mantenere le distanze da lei però non è proprio così facile...
Risultati immagini per leggere ragazza tumblrTrue Love di Silvia Ami è stato il mio primo approccio alle pubblicazioni Emma Books che mi avevano catturato per trama e copertina. Ho adocchiato True Love come una di quelle splendide letture estive, leggere e coinvolgenti, per staccare davvero la spina. E avevo ragione! 

La descrizione che vi fornirò, però, non sarà come le altre. Cercherò di concentrarmi maggiormente sui personaggi e su quello che è il loro rapporto. Non voglio svelarvi i dettagli che hanno reso esilarante, divertente e qualche volta commovente, questa adorabile storia. Per sapere tutto dovrete leggerlo! 

Sarah Farrell è un'attraente donna in carriera che ama il suo lavoro, la sua routine super programmata e la sua quotidianità da single. Avere qualcuno per cui preoccuparsi o a cui dover dedicare il suo tempo è l'ultimo dei suoi pensieri. Non è fatta per l'amore, per tutte quelle cose stucchevoli che la distrarrebbero dal suo lavoro, e non ha una personalità incline ai rapporti di coppia. 
Sarah è una donna molto intraprendente, a cui piace prendere l'iniziativa e avere tutto sotto controllo, una maniaca della perfezione che non si lascia andare dal punto di vista sentimentale. 

Tutto questo, fino all'arrivo di Lorenzo

Lorenzo Borghi è un avvocato molto risoluto, capace e completamente ermetico. Si limita a interagire con le persone in maniera prettamente formale, e quindi superficiale e relativamente all'ambito lavorativo. Anche lui nell'ultimo periodo non sembra essere tagliato per le relazioni e così, Sarah e Lorenzo sembrano essere sulla buona strada per costruire una nuova e sana amicizia. 

Tuttavia, il tempo che trascorrono insieme tra situazioni esilaranti e appuntamenti disinteressati (che dovrete scoprire tra le pagine), pare essere fatale. A quella che sembrerebbe essere una solida amicizia fin dall'inizio, contornata da una sintonia fulminante, inizia ad aggiungersi una certa attrazione, non quella fisica e assolutamente banale, non solo almeno, c'è di più. C'è qualcosa di misterioso e tenebroso in Lorenzo che intriga Sarah, così come Lorenzo è particolarmente interessato all'esplosione di vita e allegria che sprigiona Sarah, e di cui sente di avere disperatamente bisogno. 

Senza troppi indugi si lasciano trasportare da queste sensazioni, si lasciano coinvolgere dal potere che l'uno ha sull'altra fino ad accorciare le distanze e possedersi, per passare dei bei momenti e assaporare una spensieratezza e una pace che non provavano da tempo. Tutto però senza impegni, senza legami, senza costrizioni. Inizialmente. 

Con i mesi Sarah, che è sempre stata sicura di tutto, e salda alle sue piccole ma essenziali certezze, inizia a vacillare e a dubitare. Inizia a intimorirsi all'idea di non riuscire a fare a meno di Lorenzo, un uomo straordinario, meraviglioso, che sembra possedere tutte le caratteristiche dalla A alla Z del suo ideale principe azzurro. Ma la paura e le insicurezze si rivelano la peggiore guida, e ogni volta che Lorenzo fa un passo verso di lei, Sarah scappa. Fugge lontana dalle sue emozioni richiudendosi nelle incertezze e nei timori più nascosti. 
Risultati immagini per Londra tumblr
La pazienza di Lorenzo, seppure ferito spesso dagli atteggiamenti di lei, è stata molto dolce. Lorenzo aveva capito che dietro tutta quella positività, quell'allegria perenne, c'era tanta fragilità, ma che lui poteva fare ben poco, doveva solo spingere Sarah a guardare dentro se stessa e oltre le sue paure, quando lei sarebbe stata pronta. 

Risultati immagini per milano
Il romanzo è ambientato tra Londra e Milano, perchè Sarah è londinese e Lorenzo milanese, e i due si trovano spesso a viaggiare dall'una all'altra città, per lavoro e/o per stare insieme.  
Il personaggio di Sarah mi è piaciuto molto: incarna la tipica donna forte e determinata a raggiungere grandi obiettivi nella vita, ma che nasconde anche un cuore di cioccolato fuso. La sua dolcezza, infatti, non si vede mai in gesti plateali, quanto piuttosto nelle piccole cose, nel modo in cui si prende cura di Lorenzo, nel modo in cui si rivela una buona amica sempre disponibile e con il suo animo da paladina della giustizia. Ho adorato la sua versatilità, il suo essere intelligente, divertente, sensibile e insicura dietro una spessa corazza di positività e altruismo, dolce e sensuale. Della sua famiglia non sappiamo molto, l'autrice ci consente solo uno sguardo da lontano, senza troppi dettagli, e si focalizza invece su quella di Lorenzo. Avvocato e uomo di un certo calibro, è un po' meno definito psicologicamente rispetto a Sarah, ma ho trovato questa caratteristica assolutamente in linea con il suo stato emotivo e con la sua vulnerabilità. Se tra le pagine abbiamo raccolto informazioni sulla personalità di Sarah tramite le sue parole, invece la conoscenza di Lorenzo avviene attraverso il rapporto con i suoi familiari. Fan numero uno del padre, anche lui importante avvocato, Lorenzo si trova spesso a vivere una sorta di complesso di inferiorità e per questo nella vita ha sempre voluto farsi strada da solo. Nonostante ciò ama suo padre, e lo reputa un'importantissima figura nella sua vita. La sua sensibilità è particolarmente marcata, ha sofferto per il rapporto dei suoi genitori, che sono stati ottimi nei ruoli di madre e padre, ma un pò meno affiatati nella vita di coppia. La sua spalla, la sua ancora, la sua certezza nella vita, fino a prima dell'arrivo di Sarah, è stata la sorella gemella Ginevra, con la quale però non ha mai avuto il coraggio di esternarsi totalmente, così come lei con lui. Ma insieme sono come lo Ying e lo Yang. 

Ho anche apprezzato il modo in cui si è posta l'autrice nella narrazione della vicenda. Le descrizioni permettono al lettore di avere un quadro chiaro della situazione come piccoli pezzi di un puzzle che si va componendo man mano che si procede nella lettura, senza mai essere troppo prolisse e quindi noiose. I toni di tutto il romanzo sono ironici e divertenti, ma più seriosi, seppur mai pesanti, nei momenti accompagnati da tematiche delicate, come la malattia del padre di Lorenzo che arriverà all'improvviso e rischierà di far ricadere Lorenzo nel baratro da cui Sarah lo ha salvato. 

True Love non è solo un romanzo d'amore, è un viaggio alla scoperta dell'amore come ricetta singolare tra due persone. Leggerlo è stato molto semplice grazie alla sua capacità di coinvolgere fin dalle prime righe, e penso che dandogli una chance non ve ne pentirete!


1 commento:

  1. Wow! Grazie Martina per aver ricomposto il puzzle così fedelmente senza spoilerare niente :)

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post, lascia un segno del tuo passaggio e unisciti ai lettori fissi del blog!

Copyright © 2016 Il Rumore delle Pagine , Blogger