FOLLOW US @ INSTAGRAM

tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 9

lunedì, settembre 04, 2017

Recensioni - Il mio disastro sei tu

Il mio disastro sei tu: La serie di Uno splendido disastro di [McGuire, Jamie]Titolo: Il mio disastro sei tu
Autore: Jamie Mcguire
Pagine: 228
Prezzo: Kindle EUR 8,42, copertina rigida EUR 8,42
Casa editrice: Garzanti


TRAMA

«Un giorno ti innamorerai, Travis. E quando succederà, combatti per il tuo amore. Non smettere di lottare. Mai.» Travis Maddox è solo un bambino quando sua madre gli lascia queste ultime parole. Parole che Travis conserva come un tesoro prezioso.

Adesso Travis, a vent’anni, conosce le donne e sa che in molte sarebbero disposte a tutto per un suo bacio. Eppure nessuna di loro ha mai conquistato il suo cuore. Provare dei sentimenti significa diventare vulnerabili. E Travis ha scelto di essere un guerriero. Finché un giorno i suoi occhi scuri non incontrano quelli grigi di Abby Abernathy. E l’armatura di ghiaccio che si è scolpito intorno al cuore si scioglie come neve al sole. Abby è diversa dalle ragazze con cui è sempre uscito. Cardigan abbottonato, occhi bassi, taciturna. E soprattutto apparentemente per niente interessata a lui. Ma Travis riesce a vedere dietro la sua aria innocente quello che nessuno sembra notare. Un’ombra, un segreto che Abby non riesce a rivelare a nessuno, ma che pesa come un macigno. Solo lui può aiutarla a liberarsene, solo lui possiede le armi per proteggerla. L’ultima battaglia di Travis Maddox sta per cominciare. Solo combattendo insieme Abby e Travis potranno dare una casa al loro cuore sempre in fuga.


La serie Beautiful è composta da:

Il mio disastro sei tu
Un disastro è per sempre
L'amore è un disastro



Sono tornata con il secondo volume della serie Beautiful: Il mio disastro sei tu! (E per questo ringrazio la Casa Editrice Garzanti per avermi fornito la copia digitale).
Che storia meravigliosa! Come sapete ho amato il primo libro e il secondo non ha assolutamente deluso le mie aspettative, anzi!
"Il mio disastro sei tu" tratta la stessa storia che abbiamo già letto nel primo volume ma questa volta a raccontarci come sono andate le cose è Travis, l'indomabile, o quasi, bad boy. Se state pensando, anche solo lontanamente, che non ne valga la pena perché la storia è la stessa, vi sbagliate assolutamente! Anzi, grazie al prologo strappa lacrime e al meraviglioso epilogo sembra quasi che le due storie siano in realtà diverse.
In questo secondo volume si viene a conoscenza di tutto ciò che è realmente passato per la testa di Travis da quando i suoi occhi hanno incrociato quelli della straordinaria Abby durante uno dei soliti incontri di "Mad Dog". Mi è veramente piaciuto leggere fatti che conoscevo già da un altro punto di vista per una visione completa. Leggendo però mi sono accorta che il libro non si limita a narrare ciò che conoscevamo dal punto di vista maschile ma affronta anche il rapporto tra Travis e Shep, suo cugino, il suo migliore amico e il suo coinquilino. Ci sono, naturalmente, dialoghi tra loro due che Abby non conosce e che quindi nel primo libro non sono stati riportati. Insieme a questi anche i dialoghi tra Travis e il padre, Jim, e anche tra lui e i fratelli.
Ovviamente anche la storia d'amore tra Travis e Abby viene affrontata in modo diverso e questo probabilmente si deve ai due caratteri che tra loro sono simili ma molto diversi. Hanno infatti modi di relazionarsi e di reagire diversi. 
La storia d'amore narrata da Travis è infatti più struggente e devastante perché per lui è la prima vera e propria relazione, è la prima volta che si innamora e che apre il suo cuore da quando sua mamma è morta quando lui era ancora un bambino, è la prima volta che si mostra vulnerabile.
E' così innamorato di Abby che ormai per lui niente ha più senso se lei non è con lui, e se ne rende conto praticamente subito. E' disposto a tutto per lei nonostante sia convinto che non ne è all'altezza e che lei meriterebbe qualcuno migliore di lui.
Travis è molto, molto impulsivo ed esplode di rabbia anche per le piccole cose e cercare di controllare la rabbia non è di certo una passeggiata. In diverse circostanze è anche mosso dalla gelosia e altre volte dalla tristezza, soprattutto quando le cose non vanno bene e questo perché Abby, prima ancora di essere la sua ragazza, è la sua migliore amica. E' lui quello che combatte maggiormente per conquistarla, per abbattere il muro che Abby ha costruito intorno a sé a causa del suo passato difficile e questo perché fin da subito si è reso conto che erano destinati, l'uno all'altra. 
Per quanto riguarda il modo di scrivere della Mcguire non ho molto da dire, semplicemente straordinario. Riesce perfettamente a rendere le scene, gli stati d'animo e a farci sentire personaggi del libro. Il lessico è semplice ma non banale e il libro si legge molto velocemente grazie anche ai numerosi dialoghi e alle riflessioni dei protagonisti che di certo coinvolgono parecchio. Non vedo l'ora di leggere il terzo volume della serie! 
Sicuramente vi consiglio questo libro e se non avete letto il primo...beh, correte a leggerlo!
Voto: 👠👠👠👠👠 
Federica

1 commento:

  1. Ti ho nominato ai Liebster Award 2017! Spero ti faccia piacere; per scoprire di cosa si tratta clicca qui: https://feboemuse.blogspot.it/2017/09/liebster-award-2017.html?m=1

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post, lascia un segno del tuo passaggio e unisciti ai lettori fissi del blog!

Copyright © 2016 Il Rumore delle Pagine , Blogger