tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 9

domenica, giugno 17, 2018

In libreria #216 - La bibliotecaria

Il mistero di una bambina scomparsa nel 1954,
a sessant’anni di distanza le indagini di una giovane bibliotecaria tra le rovine di un convento e le stanze abbandonate di un collegio


Marina Di Domenico

LA BIBLIOTECARIA


Collana SCATTI
Pp. 160 - 16,00 euro
In tutte le librerie

«Il colpevole può morire ma il reato resta vivo, e se non è riconosciuto e condannato, reitera il suo danno all’infinito!».

Che cosa è successo alla piccola Angela, scomparsa da un borgo abruzzese nel 1954? A sessant’anni di distanza, in quello stesso paesino tra le montagne arriva Roberta, una giovane bibliotecaria di Novara, che ha accettato quel trasferimento per sfuggire all’ex fidanzato che ha tentato di ucciderla. La storia della bambina scomparsa arriva anche alla ragazza la quale, lentamente, si ritrova coinvolta nella ricerca della verità celata tra i locali dell’antica biblioteca in cui lavora, le rovine di un convento e le stanze abbandonate di un collegio, luoghi in cui da tanti anni si annidano segreti che qualcuno vuole svelare e qualcun altro, invece, vuole assolutamente mantenere nascosti. Cosciente di assecondare il disegno di un personaggio nell’ombra, ma obbedendo al proprio innato senso di giustizia, Roberta si immergerà nel passato, in una storia fatta di relazioni proibite e di crimini perpetrati da personaggi insospettabili, le cui vittime non hanno ancora avuto giustizia. Un’impresa rischiosa e quasi disperata per Roberta, che nel contempo dovrà fronteggiare anche il ritorno del suo persecutore.

Marina Di Domenico

È nata a Roma e vive ad Artena con due figlie e i suoi gatti. Ha lavorato come impiegata nel Gruppo ENI, poi si è dedicata alla famiglia e alla scrittura. Oggi si occupa dell’organizzazione di eventi musicali e artistici. Ha esordito in campo letterario nel 2009 con Il giardino di Elena (Sacco). La bibliotecaria è il suo secondo romanzo.

1 commento:

  1. La cover mi piace molto, e anche la trama non sembra male.

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post, lascia un segno del tuo passaggio e unisciti ai lettori fissi del blog!

Copyright © 2016 Il Rumore delle Pagine , Blogger