martedì 21 agosto 2018

Recensione - Coming Back di Betty Nakaichi

Coming Back by Betty Nakaichi
Coming Back 
di Betty Nakaichi
_______________________________
Prezzo: € 14,99 
Ebook: € 2,99
Pagine: 378
Genere: Paranormal Urban Fantasy 
Editore: Hope Edizioni 
Data di pubblicazione:  21 Marzo 2018

Secondo la tradizione cinese, quando una persona muore la sua anima si divide in tre. Una sale in cielo. Una resta nella tomba e l’ultima risiede nella tavoletta del tempio. Ma se l’anima non si dividesse? Se restasse ancorata a questo mondo? Se ci fosse un modo per tornare indietro? Eliza sta per conoscere le risposte... Dopo dieci anni dalla tragica morte del suo fidanzato, Eliza torna a Seattle per far visita alla sua tomba. Vuole dargli l’ultimo addio prima di sposarsi e iniziare una nuova vita. Durante il suo viaggio negli U.S.A, però, Eliza scoprirà che il passato che pensava di aver sepolto è ancora vivo. Adam Shang, il suo grande amore che credeva perso per sempre, è tornato dal mondo dei morti ma per restare in vita ha bisogno di lei. Adam ed Eliza, due amanti, due cuori che non hanno mai smesso di battere l’uno per l’altra, stanno per affrontare un lungo cammino che li porterà a rivivere gli orrori del passato, a combattere vecchi nemici, a scavare nel passato della famiglia Shang, nelle millenarie tradizioni cinesi per riuscire a vincere contro l’invidia dei demoni e contro un’antica maledizione. Occhi d’acqua, quelli di lei. Occhi di fuoco, quelli di lui. Yin e Yang, si uniranno per lottare per un amore che va oltre la morte, oltre la leggenda.

La trama di Coming Back ha quel quid di intrigante quanto basta per convincere un lettore vagante a sceglierlo, inoltre è parzialmente ambientato in Cina.
Sono sempre stata una persona curiosa, amante della cultura e della conoscenza, e la Cina è una di quelle terre che hanno tanto da raccontare ai cuori e alle anime delle persone che la visitano, e che si accingono ad osservare le sue bellezze miste alle magiche tradizioni. 
Insomma, Betty Nakaichi ha già fatto breccia nel cuore con il setting cinese, aggiungiamo una trama originale, dei personaggi bei delineati e una penna dal ritmo ben scandito e accattivante, e voilà, mes amis, delle ottime basi per un buon Paranormal Romance
Mi è risultato impossibile non prendere parte con tutto il mio cuore alla storia di Adam ed Eliza. Sin dalle prime pagine la narrazione coinvolge totalmente il lettore. Forse grazie alle parole di Eliza, che nel corso della lettura assume sia il ruolo di io-narrante sia di io-narrato con grande amore e pathos. 
Dopo la morte di Adam la sua vita non è stata più la stessa, il dolore causato dalla perdita era troppo forte per metterlo da parte e ripartire da zero. Senza lui era completamente persa ed insicura. Amare Adam era qualcosa di speciale, un sentimento di piccoli gesti, di sorrisi sinceri e di premure, e parte della loro serena e dolce quotidianità ci viene raccontata tramite commoventi flashbacks. La capacità di Betty Nakaichi di trasmettere le emozioni in modo così vivido è sicuramente stato un punto di estrema forza di tutto il romanzo, il motore trainante di quella curiosità che parte dal cuore, e che con violenza emotiva porta fino alla fine. 
Italo Svevo ne "La Coscienza di Zeno" ha scritto che l'amore dubbioso, quello incerto e intrigante, si poteva definire molto probabilmente come il vero amore. Qui non abbiamo un amore dubbioso, anzi, entrambi i protagonisti sono sicuri di aver trovato la propria anima gemella, lui occhi di fuoco, lei occhi d'acqua. L'uno la salvezza, o la rovina, dell'altra, lo yin e lo yang che cercano l'appartenenza.
Non ci sono mezzi termini, non ci sono dubbi, solo tanta avventura contro una maledizione che colpisce la famiglia di Adam ormai da generazioni, e che si scaglia sui primogeniti maschi. 
Di estrema importanza è Chen, il cugino di Adam, un personaggio sicuramente secondario rispetto alla coppia del palcoscenico, ma comunque fondamentale per lo sviluppo della vicenda. Fidarsi di lui risulta difficile ad Eliza, e, a essere onesti, anche io ho avuto qualche dubbio inizialmente, ma le cose ignorate sono tante, e per avere un quadro chiaro e completo sarà necessario terminare la lettura. 
Amore, morte, magia, vendetta, intrighi e tradimenti caratterizzano la matassa di Coming Back,  una storia dolce e coinvolgente che non potrete mollare fin quando non avrete letto l'ultima riga. Pagina dopo pagina verrete risucchiati dalla storia della famiglia di Adam, in un continuo confronto tra passato e presente con la speranza di migliorare il futuro, e con un finale inaspettato, ma perfetto, che si porterà un pezzetto del vostro cuore. 

4 commenti:

  1. Letto anch'io qualche mese fa, l'ho adorato! Non vedo l'ora di leggere il seguito :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simis! Anche io sono molto curiosa di leggere il secondo, però ho davvero paura che possa essere inferiore a questo, va già benissimo così!

      Elimina
  2. Grazie mille per la bellissima recensione❤️
    Se vuoi dare un’occhiata al nuovo libro della serie, sulla pagina FB della Hope c'è il prologo e il primo capitolo in anteprima 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastico! Grazie mille, darò un'occhiata! ❤️

      Elimina

Se ti è piaciuto il post, lascia un segno del tuo passaggio e unisciti ai lettori fissi del blog!